Come Puoi Aiutare A Salvare Le Api

Oppure prendi le tue piante da vivai locali che si impegnano a coltivare senza pesticidi. Le persone si preoccupano della fauna selvatica, compresa la fauna di tutti i giorni che vedono – o forse vedono meno spesso – nei loro stessi cortili. Questa ricerca è particolarmente interessante perché suggerisce che quando si tratta di calo delle popolazioni di api, chiunque abbia un cortile, sia che viva in periferia o in campagna, può effettivamente fare qualcosa al riguardo. Mentre le api mellifere vivono negli alveari, le api autoctone vivono nel terreno. Fornisci uno spazio nel tuo giardino alle api autoctone per fare la loro casa lasciando uno spazio non pacciamato nel tuo giardino. Invece, introduci buoni insetti per fornire una protezione naturale contro i parassiti e diserbare manualmente il tuo giardino. Dal 2010, gli Stati Uniti hanno subito una perdita del 40% delle api mellifere locali.

YouTube video

Le api hanno bisogno di nettare e polline come fonti di cibo, quindi opta per fiori che forniscono entrambi, come verga d’oro, astri e girasoli. Le api devono mangiare fino a quando non si ritirano per l’inverno, quindi scegli piante che fioriscono in più stagioni o una varietà di piante che fioriranno in momenti diversi durante la primavera, l’property e l’autunno. Cerca di avere almeno dieci piante di api in un gruppo invece di spargerle nel giardino.

Fai Un Bagno D’api

Un grande vantaggio delle aree urbane è che le persone, come le api, sono attratte dai fiori – “il fattore chiave”, nelle parole di Hall, “della diversità e dell’abbondanza delle api”. Sebbene la vegetazione autoctona sia stata quasi spazzata by way of, le diverse popolazioni umane nelle città piantano fiori da tutto il mondo.

Growing Hemp Can Help Save Bee Population

Chiedi al tuo vivaio locale se usano neonicotinoidi e fai acquisti in quelli che praticano la lotta biologica o integrata. Condividi piante con vicini che la pensano allo stesso modo o coltiva piante da semi non trattati. Anche i centri naturali, la vendita di piante autoctone locali e i vivai autoctoni sono buone fonti di piante prive di pesticidi. Per la sua natura rustica la pianta di canapa si adatta bene alle varie condizioni di crescita e richiede quindi un intervento meno innaturale.

Secondo i ricercatori, la maggior parte delle colture di canapa fiorisce tra luglio e settembre nell’emisfero settentrionale, in coincidenza con la mancanza di produzione di polline da altre colture agricole. Questa scoperta implica in definitiva che la canapa avrà un ruolo centrale nello sviluppo di nuove fonti di polline per le api e altri insetti. La canapa potrebbe aiutare a sostenere le popolazioni di api durante l’intensificarsi delle variazioni stagionali dovute ai cambiamenti climatici. Gli apicoltori urbani dovrebbero essere formati sulla gestione delle api autoctone e sul giardinaggio degli impollinatori per aiutare a combattere il declino delle api autoctone.

Recensione Del Marchio Avida Cbd

Sebbene le piante alte in fibra di canapa crescano molto vicine tra loro, la loro altezza può raggiungere i sorprendenti 15 piedi o più. Le piante di canapa alte possono attirare migliaia di api nel raggio di miglia. Così la canapa alta fornisce una preziosa fonte di cibo per questi incredibili insetti. Sappiamo che le api mellifere svolgono un ruolo essenziale nell’ecosistema del nostro mondo. Sappiamo anche che a causa dei pesticidi, della perdita dell’habitat e di una varietà di fattori ambientali, stanno diventando in pericolo a un ritmo allarmante. La buona notizia è che, con l’approvazione del Farm Bill 2018 e la recente domanda di CBD e prodotti a base di canapa, le api stanno ricevendo un aiuto dalla comunità della canapa.

  • Aiuta a sostenere le api autoctone creando il tuo santuario e piantando una varietà di fiori autoctoni.
  • La pianta potrebbe quindi svolgere un ruolo importante nel mantenere nutrita la popolazione di api in un momento di scarsità di fiori.
  • Un ottimo modo per trovare prodotti coltivati ​​localmente è visitare i mercati degli agricoltori.
  • Il nostro cibo e la nostra economia, così come l’intero ecosistema, dipendono dalle api per sopravvivere.

Le società agrochimiche, in particolare, hanno dimostrato di essere un nemico estremamente potente, esercitando un’influenza negli organi di governo, ma il loro potere non è inarrestabile. La mia ricerca suggerisce che un’alleanza tra apicoltori, piccoli agricoltori e ambientalisti può aiutare diverse specie a prosperare contemporaneamente. Nelle città, gli apicoltori hobbisti, i sostenitori delle api autoctone e i giardinieri Lemon Drizzle Cake Recipe (with CBD) possono formare un legame simile creando spazi di rinaturalizzazione e aumentando allo stesso tempo l’agricoltura urbana. Le api mellifere urbane non sono attualmente necessarie per l’impollinazione nelle città, ma sono utili per lo sviluppo di un sistema alimentare locale etico. Il miele delle api urbane può fornire un dolcificante ecologico di provenienza locale, rispetto alla canna da zucchero e alle barbabietole da zucchero.

Uno Studio Mostra Che La Coltivazione Della Canapa È Uno Strumento Potente Per Combattere Il Declino Della Popolazione Di Api

Facciamo molto affidamento sulle api per impollinare le nostre piante per mantenerle in crescita. La canapa potrebbe aiutare la popolazione delle api poiché anche le piante coltivate per semi e fibre sembrano essere un’ottima fonte di polline. Uno studio ha scoperto che la pianta di canapa produce il polline amato dalle api. Le stime suggeriscono che fino a un terzo del cibo che consumiamo dipende dalle api mellifere per svilupparsi. Le api riducono anche il carico di lavoro degli agricoltori, il che ha permesso di triplicare il numero di colture impollinatrici negli ultimi 50 anni.

Le stime attuali suggeriscono che il valore globale delle colture alimentari impollinatrici è compreso tra $ 235 e $ 577 miliardi all’anno. Ovviamente, le api sono incredibilmente preziose sia per gli agricoltori che per i consumatori e le loro popolazioni devono essere protette. I ricercatori hanno notato che sebbene “la canapa non produca nettare, la natura ricca di polline dei fiori può rendere la canapa una coltura ecologicamente preziosa”. Lo studio ha osservato fino a 20 diversi generi di api raccolti dai fiori di canapa del Colorado, di cui il 38% erano api mellifere. Ciò indica ulteriormente l’importanza della coltivazione della canapa per supportare la diversità delle api.

Come Puoi Aiutare A Salvare Le Api

È discutibile che la canapa possa essere coltivata per aiutare a nutrire le popolazioni di tutto il mondo che non hanno accesso a fonti di cibo nutriente. A differenza di altre colture come il riso e la soia, la pianta di canapa tollera le forti condizioni atmosferiche e può quindi essere coltivata in various aree del mondo, con un uso minimo di sostanze chimiche. L’entusiasmante scoperta è arrivata da un ricercatore in Colorado, che ha scoperto che le api visitano regolarmente i campi di canapa nello Stato delle Montagne Rocciose.

Poiché anche le api hanno bisogno di acqua, dovresti aggiungere uno stagno, una fontana o un’altra fonte di acqua dolce. Con la dipendenza umana dai combustibili fossili e dalle fibre sintetiche arriva la deforestazione di massa per l’agricoltura della pasta di legno.

Piani Di Alveare Fai-da-te Gratuiti

Inoltre, l’Antartide immagazzina circa il 70% dell’acqua dolce globale sotto forma di ghiaccio. Il continente sta perdendo massa a causa dell’aumento del flusso dei suoi ghiacciai verso l’oceano.

Growing Hemp Can Help Save Bee Population

Non c’è una risposta unica al motivo per cui le popolazioni di api stanno diminuendo. Tuttavia, ci sono numerous secure checkout teorie che gli scienziati hanno avanzato per spiegare questo fenomeno.

La Canapa Può Proteggere Le Api Dal Riscaldamento Globale

Anche le api autoctone sono minacciate e hanno bisogno del tuo aiuto, probabilmente anche più delle api mellifere. Sono in grave declino e questo declino potrebbe influenzare sia la biodiversità del pianeta che la nostra sicurezza alimentare. E a differenza delle api mellifere le cui popolazioni sono gestite dall’uomo, non hanno un sistema di supporto esterno. L’erba del prato non è nativa e fa poco per sostenere gli insetti o altri animali selvatici, ed è spesso l’obiettivo di sostanze chimiche nocive. I giardini con alberi, arbusti, erbe autoctone e piante perenni sono molto migliori per le api e l’ambiente. Questi tipi di sostanze chimiche sistemiche possono avvelenare la fauna selvatica per anni dopo il loro utilizzo.

YouTube video

Proprio come gli animali della foresta pluviale stanno rapidamente perdendo le loro case a causa della deforestazione, le api stanno perdendo il loro habitat a causa delle pratiche agricole intensive basate sulla monocoltura. Puoi aiutare a ripristinare il loro habitat semplicemente piantando Benefits of CBD foot butter fiori ed erbe che attirano le api durante una varietà di stagioni. In questo modo, stai fornendo un rifugio per le api e un bellissimo e vivace giardino per te. Se vivi nel campus, incontra i tuoi compagni studenti e vedi se riesci a creare delle case per le api intorno alla tua scuola.

Api Importate

La perdita di massa dalle calotte glaciali dell’Antartide è parzialmente compensata dalla caduta di neve aggiuntiva su di esse. Contributo totale dell’Antartide all’innalzamento del livello del mare è stato stimato tra 8 welche cbd blüten zum schlafen e 14 mm (da zero,31 a zero,55 pollici).

  • Gli studi dimostrano che le api mellifere e alcune specie selvatiche prosperano nelle città.
  • Temono che per una maggiore crescita, gli agricoltori possano utilizzare pesticidi dannosi sulla canapa.
  • Questa scoperta implica in definitiva che la canapa avrà un ruolo centrale nello sviluppo di nuove fonti di polline per le api e altri insetti.
  • Se tutto questo ghiaccio si sciogliesse, il livello globale del mare aumenterebbe di circa 58 m.
  • Ovviamente, le api sono incredibilmente preziose sia per gli agricoltori che per i consumatori e le loro popolazioni devono essere protette.

Le piante esotiche potrebbero anche favorire le api non autoctone che attualmente proliferano nelle città. Gli scienziati sospettano che alcune di queste api possano essere pronte advert espandere i loro territori e potenzialmente sostituire le api autoctone con piantagioni di impollinatori diffuse. Secondo l’entomologo dell’Università della Virginia T’ai Roulston, si stima che forty one specie di api non autoctone siano attualmente in Nord America. Una specie che ha alzato una bandiera rossa è Osmia taurus, un’ape muratrice giapponese che potenzialmente potrebbe competere con l’ape muratrice blu autoctona, un importante impollinatore di meli e ciliegi. Ogni anno, sempre più api vengono perse a causa di nuove malattie, inquinamento e perdita di habitat.

Come La Canapa Può Aiutare A Salvare Le Api

Le api impollinano il nostro pianeta e, se non fermiamo il calo della popolazione di api, può influire sui nostri raccolti. Fornire cibo tramite piante che producono nettare e polline con specie specifiche a livello regionale. Cerca di far fiorire tre numerous piante dall’inizio della primavera fino al tardo autunno.

  • Ogni anno, sempre più api vengono perse a causa di nuove malattie, inquinamento e perdita di habitat.
  • Puoi trovare elenchi di specie invasive nell’Invasive Plant Atlas degli Stati Uniti
  • Non c’è una risposta unica al motivo per cui le popolazioni di api stanno diminuendo.
  • Candele di cera d’api, pomate di cera d’api e balsami di cera d’api sono ottimi prodotti che supportano l’industria dell’apicoltura.
  • Ma l’aumento dell’altezza della canapa significa più di un aumento dei profitti.

Anche le specie di api autoctone stanno morendo, con molte di esse classificate come in via di estinzione o in significativo declino. Il nostro cibo e la nostra economia, così come l’intero ecosistema, dipendono dalle api per sopravvivere. Creando un giardino a misura di ape, puoi fare la tua parte per aiutare a salvare le nostre importanti api. I PFA sono stati collegati al declino delle popolazioni di api mellifere e di altri impollinatori come bombi e farfalle. Un recente esperimento ha dimostrato che la canapa può produrre una fonte di polline necessaria per le api stressate. Con l’aumento della produzione di canapa industriale, una nuova fonte di polline sta rapidamente emergendo per molte specie numerous di api e altri insetti impollinatori. Oggi esamineremo la nuova ricerca che mostra che le api preferiscono le piante di canapa alte, discuteremo perché la popolazione di api è così importante e spiegheremo quali varietà di canapa sono le più vantaggiose per la popolazione di api in generale.

Come Puoi Aiutare A Invertire Il Declino Della Popolazione Di Api

Sfortunatamente, molte piante che acquisti dai grandi rivenditori sono già contaminate da pesticidi che uccidono le api. Ciò significa che anche se What CBD cream is best for arthritis? sono piante autoctone e anche se non aggiungi pesticidi aggiuntivi, potrebbero comunque danneggiare le stesse api che stai cercando di aiutare.

Questo è un vantaggio per le api generaliste, che non sono esigenti con il foraggio dei fiori. Ma se sei oligolitico, uno specialista che richiede il polline di un gruppo di piante autoctone strettamente imparentate, o anche di una singola specie, “sei condannato”, dice Cane. Le macchie di fiori devono essere a distanza di volo perché è necessario tornare al nido più volte al giorno portando polline e nettare, un compito reso ancora più difficile dalla natura frammentata degli spazi verdi urbani. Le piante non autoctone possono diventare invasive, prendendo il controllo degli habitat che supportano gli impollinatori. Gli invasori possono uccidere gli alberi e spostarsi nelle foreste, superando le specie autoctone in competizione. Le piante non autoctone supportano pochissimi insetti e creano deserti alimentari per insetti, uccelli e fauna selvatica.

Anche le api hanno bisogno di molta acqua, completa il tuo giardino creando una fonte d’acqua per le tue api in visita. La tua caratteristica dell’acqua dovrebbe essere poco profonda in modo che le api non anneghino. Una semplice fonte potrebbe essere realizzata riempiendo un vassoio con acqua e ciottoli o allestendo una vasca per uccelli poco profonda. Non solo il nostro approvvigionamento alimentare e la nostra economia subiranno un duro colpo, ma anche l’intero ecosistema della Terra potrebbe essere devastato. Piantando un giardino pieno di piante impollinatrici che fioriscono in stagioni diverse pourquoi le cbd est cher, stai facendo un grande passo avanti nell’aiutare a rinnovare le popolazioni di api. Anche se fornisci semplicemente una casa per far nidificare le api, puoi aiutare a fare la tua parte nel salvare le api. Foto di Jez Timms / Unsplash La cosa migliore è che la canapa può essere coltivata senza l’uso di pesticidi, erbicidi e fertilizzanti artificiali, rendendola sicura per la salute delle api e una preziosa fonte di polline nutriente.

  • Le api devono mangiare fino a quando non si ritirano per l’inverno, quindi scegli piante che fioriscono in più stagioni o una varietà di piante che fioriranno in momenti diversi durante la primavera, l’property e l’autunno.
  • Questa ricerca è particolarmente interessante perché suggerisce che quando si tratta di calo delle popolazioni di api, chiunque abbia un cortile, sia che viva in periferia o in campagna, può effettivamente fare qualcosa al riguardo.
  • Una semplice fonte potrebbe essere realizzata riempiendo un vassoio con acqua e ciottoli o allestendo una vasca per uccelli poco profonda.
  • Facciamo molto affidamento sulle api per impollinare le nostre piante per mantenerle in crescita.

È stato utilizzato nel corso della storia e a livello globale ha incluso fonti di cibo, usi medici, usi spirituali, abbigliamento, articoli da toeletta, tessuti, integratori alimentari, What Is The Difference Between Hemp Oil And Hemp Seed Oil? prodotti per la pulizia e materiali da costruzione. Le fibre interne della canapa sono resistenti e possono essere utilizzate come lettiere per animali o pacciame.

Foto di Gio Bartlett / UnsplashResearch suggerisce anche che la canapa potrebbe svolgere un ruolo importante nell’arrestare il declino delle popolazioni di api. In uno studio, i ricercatori hanno raccolto api per cinque giorni durante il periodo di fioritura principale per determinare con precisione quali sono attratte dalla canapa. Hanno scoperto che i fiori di canapa sembrano essere particolarmente attraenti per le api. Questi risultati sono alquanto confusi, poiché alla canapa mancano i caratteristici colori brillanti e gli aromi allettanti che attirano insetti e altri impollinatori. Poiché le piante di canapa sono impollinate dal vento, non producono nettare, tuttavia producono grandi quantità di polline che è attraente per le api, in particolare il polline delle piante di canapa maschi. Le api autoctone potrebbero non impollinare la maggior parte delle nostre colture, ma impollinano le piante selvatiche, che sono importanti per l’ecosistema più ampio, creando cibo e habitat per altri animali e insetti.

Wwwcannatechcom

In sostanza, tutte le popolazioni di api stanno diminuendo ed è importante aiutare a salvarle tutte. Foto di Alexandre Debiève / Unsplash Un grande vantaggio delle piante di canapa è che attirano le api, soprattutto a fantastic stagione, per raccogliere cibo per le larve. Questo perché la maggior parte delle piante di canapa fiorisce tra luglio e settembre, periodo in cui la produzione di polline da altre colture agricole è scarsa. La pianta di canapa, invece, produce grandi quantità di polline proprio in questo momento. Quindi, quando è il momento giusto, fornisce un’abbondante fonte di nutrimento per una comunità diversificata di api. La pianta potrebbe quindi svolgere un ruolo importante nel mantenere nutrita la popolazione di api in un momento di scarsità di fiori.

YouTube video

La sostanza chimica sarà cruciale per le api per costruire il loro sistema immunitario. Li aiuterà a combattere contro agenti patogeni che altrimenti potrebbero essere mortali. Il polline della canapa si rivela anche un’ottima fonte di nutrimento per l’ape. Mentre la popolazione mondiale di api mellifere continua a diminuire a un ritmo pericoloso, un nuovo studio della Colorado State University afferma di aver trovato la risposta per reprimere il declino: la canapa. Il motivo per cui la canapa è un story Holiday Guide: The Best CBD Gifts For Athletes vantaggio per la popolazione delle api è semplice, è una grande fonte di polline. Il rapido declino degli insetti in tutto il mondo spinge i ricercatori e gli apicoltori a cercare soluzioni. Reingegnerizzando il nostro ambiente esistente in uno più sano per gli impollinatori, siamo in grado di cambiare la narrativa delle api mellifere.

Diverse specie di api si nutrono in momenti diversi e molte possono raggiungere il nettare e il polline solo da determinati tipi di fiori. Di natura versatile e facile da coltivare rispetto advert 5 Professional Athletes Who Use CBD altre colture popolari come il cotone, ci sono show che la canapa sia stata una delle prime piante coltivate per uso umano.

YouTube video

Alcuni credono che sia dovuto al maggiore uso di pesticidi e altre sostanze chimiche nelle pratiche agricole, mentre altri credono che potrebbe essere dovuto al cambiamento climatico o alla perdita dell’habitat. Qualunque sia la causa, è chiaro che qualcosa sta accadendo alla popolazione mondiale di api e sta avendo un grave impatto sul nostro ambiente. Se lavoriamo tutti insieme, possiamo fare la differenza per le popolazioni di api. Uno studio della Colorado State University ha installato circa 10 trappole in una fattoria di canapa del Colorado. Di conseguenza, hanno raccolto una vasta gamma di api in 5 giorni durante il picco della stagione di fioritura della canapa, quando i livelli di impollinazione sono i più alti. I ricercatori hanno osservato che le piante di canapa in fiore hanno aiutato le api mellifere fornendo impollinatori essenziali che hanno supportato il loro agroecosistema.

La Canapa Può Aiutare Le Api?

Apparentemente, le api usano le piante come fonte di polline durante i mesi di fine estate. Durante lo studio sono state raccolte oltre 2.000 api, tra cui 23 diversi tipi di api (inclusa l’ape europea), che rappresentano l’80% di tutti i tipi di api nella regione. Tuttavia, dopo che il risultato dello studio è uscito, le persone stanno passando alla coltivazione della canapa. La coltivazione estensiva della canapa può davvero essere benefica per la causa.

Growing Hemp Can Help Save Bee Population

Come le api selvatiche, anche le api mellifere soffrono di carenze nutrizionali all’interno dei paesaggi monocolture dell’agricoltura industriale e il loro movimento forzato attraverso i paesaggi per fornire servizi di impollinazione le sottopone a stress. Ciò ha portato le api mellifere a essere infettate e a diffondere numerosi agenti patogeni a popolazioni vulnerabili di api selvatiche. La preoccupazione maggiore è che i virus diffusi dall’acaro Varroa, endemico delle api mellifere, possano diffondersi alle api selvatiche.

Dai Una Possibilità Alla Natura

Se un singolo raccolto può fornire una soluzione alla distruzione ambientale delle risorse, è sicuramente la canapa. La canapa è una risorsa naturale rinnovabile che può essere utilizzata per fabbricare migliaia di prodotti diversi e quando la pianta viene raccolta, sale now on quasi ogni parte di essa può essere utilizzata. L’altezza media delle piante di canapa da fiore è in media di circa quattro o sei piedi. Ciò è probabilmente causato dalle piante che si estendono al sole in mezzo a un mare di piante di canapa ravvicinate.

  • Cranshaw afferma che nelle aree del paese che non hanno forti popolazioni di piante da fiore, la produzione di canapa potrebbe fare miracoli per salvare le popolazioni di api in declino.
  • Le api mellifere urbane non sono attualmente necessarie per l’impollinazione nelle città, ma sono utili per lo sviluppo di un sistema alimentare locale etico.
  • Le api impollinano il nostro pianeta e, se non fermiamo il calo della popolazione di api, può influire sui nostri raccolti.
  • Di conseguenza, hanno raccolto una vasta gamma di api in 5 giorni durante il picco della stagione di fioritura della canapa, quando i livelli di impollinazione sono i più alti.

Temono che per una maggiore crescita, gli agricoltori possano utilizzare pesticidi dannosi sulla canapa. Pertanto, hanno consigliato a tutti di rinunciare all’uso di sostanze chimiche dannose. Gli agricoltori interessati ai sistemi sostenibili possono trarne vantaggio piantando canapa e allevando api per la raccolta e la vendita del miele. Ciò produrrebbe due raccolti diversi ma di grande valore, aiutando nel contempo l’ambiente. È anche noto che la coltivazione della canapa può aiutare il suolo e l’ambiente in generale. Considerare un piano che includa la coltivazione della canapa va bene per qualcosa di più delle sole api.

Raccolto Resistente Ai Parassiti

Lo scioglimento delle piattaforme di ghiaccio non contribuisce molto all’innalzamento del livello del mare, poiché il ghiaccio galleggiante sposta la propria massa d’acqua, ma le piattaforme What Is Sativex? di ghiaccio agiscono per stabilizzare il ghiaccio terrestre. Sono vulnerabili al riscaldamento dell’acqua, che ha causato il collasso di grandi banchi di ghiaccio nell’oceano.

Inoltre, la canapa può essere particolarmente attraente per le api nonostante il loro – oserei dire – deludente odore e aspetto. Anche senza i colori vivaci e i profumi più pungenti di altre piante da fiore, le api trovano grande ricompensa da una visita alla loro fattoria di canapa locale. La canapa industriale, in particolare, produce grandi quantità how is bluebird cbd oil extracted di polline in un periodo in cui sono disponibili pochi pollini di altre piante. Quindi, i raccolti di canapa alti possono fornire un prezioso sostentamento a una popolazione altrimenti in diminuzione. Come apprendiamo presto, il lavoro delle api mellifere e dei bombi consiste nel raccogliere polline e nettare come cibo per se stessi e le loro colonie.

Growing Hemp Can Help Save Bee Population

Alcuni entomologi e sostenitori delle api autoctone temono che quando le api mellifere gestite e le api selvatiche competono per le fonti di nettare e polline, le api selvatiche perdono. Cerca di coordinare le tue piante in modo che ci sia qualcosa che fiorisce tutto l’anno perché le api rimangono attive quasi in ogni stagione. La carestia è una causa significativa del declino delle api in inverno perché c’è una carenza di piante da fiore. Per saperne di più su quali piante plus cbd oil where to buy sono più adatte alla tua zona, dai un’occhiata a Texas Bee Watchers. Hanno elenchi di piante impollinatrici per la maggior parte degli stati degli Stati Uniti. Se vivi in ​​Texas, il Lady Bird Johnson Wildflower Center ha elenchi completi di piante belle e amiche delle api per regioni specifiche del Texas. Ad esempio, lantane del Texas, enotera rosa, bluebonnets del Texas, boccioli rossi del Texas o zexmenia sarebbero aggiunte straordinarie a un giardino texano.

Ma l’aumento dell’altezza della canapa significa più di un aumento dei profitti. E poiché la popolazione delle api è parte integrante dello sviluppo di molti dei nostri cibi e fiori preferiti, incoraggiare la crescita della popolazione delle api è di beneficio does delta 8 thc show up on a drug test per tutti. Gli studi dimostrano che le api mellifere e alcune specie selvatiche prosperano nelle città. Nei paesaggi urbani tutte le api sono meno esposte ai pesticidi rispetto ai campi agricoli e incontrano una più ampia diversità di nettare e polline.

  • Se vivi in ​​Texas, il Lady Bird Johnson Wildflower Center ha elenchi completi di piante belle e amiche delle api per regioni specifiche del Texas.
  • Uno studio ha scoperto che la pianta di canapa produce il polline amato dalle api.
  • Ciò è probabilmente causato dalle piante che si estendono al sole in mezzo a un mare di piante di canapa ravvicinate.
  • Secondo i ricercatori, la maggior parte delle colture di canapa fiorisce tra luglio e settembre nell’emisfero settentrionale, in coincidenza con la mancanza di produzione di polline da altre colture agricole.
  • Le api sono una parte essenziale dell’ecosistema e svolgono un ruolo fondamentale nell’impollinazione delle piante.
  • Se vivi nel campus, incontra i tuoi compagni studenti e vedi se riesci a creare delle case per le api intorno alla tua scuola.

Se sei interessato a cosmetici o candele, puoi anche sostituire i tuoi prodotti attuali con various amichevoli delle api. Candele di cera d’api, pomate di cera d’api e balsami di cera d’api sono ottimi prodotti che supportano l’industria dell’apicoltura. Le api autoctone dipendono dai fiori autoctoni che forniscono loro polline ricco di proteine ​​e nettare advert CBD + Lavender: Can They Help With Stress? alta energia. Sfortunatamente, le api autoctone stanno affrontando la perdita dell’habitat, che minaccia le loro popolazioni. Aiuta a sostenere le api autoctone creando il tuo santuario e piantando una varietà di fiori autoctoni.

Cosa Può Fare Effettivamente La Canapa Per La Popolazione Di Api?

Le api sono una parte essenziale dell’ecosistema e svolgono un ruolo fondamentale nell’impollinazione delle piante. Ci sono various ragioni per questo, tra cui la perdita dell’habitat, l’uso di pesticidi e le malattie. Ciò sta avendo un impatto devastante sull’ambiente e sull’approvvigionamento alimentare. In questo modo sosterrai le persone che nutrono secure checkout e proteggono le tue api locali! Un ottimo modo per trovare prodotti coltivati ​​localmente è visitare i mercati degli agricoltori. Anche se non hai accesso a un mercato contadino, cerca di mangiare solo cibi di stagione. I prodotti stagionali hanno bisogno di meno assistenza per crescere, il che significa che è meno probabile che abbiano bisogno di pesticidi.

Le popolazioni di api sono in declino dalla fine degli anni ‘ninety con la rapida scomparsa delle colonie di api. Ad esempio, lo scorso inverno è stata una delle peggiori perdite di alveari mai registrate. Ma una recente ricerca della Colorado State University suggerisce che piantando più semi di canapa per l’impollinazione crescente, le piante di canapa possono effettivamente aiutare a sostenere la popolazione delle api e migliorare il loro ecosistema. Cranshaw afferma che nelle aree del paese che non hanno forti popolazioni di piante da fiore, la produzione di canapa potrebbe fare miracoli per salvare le popolazioni di api in declino.

La crescita delle piante di canapa da fiore potrebbe aiutare con questo declino e stanno già facendo la differenza secondo un recente studio della Colorado State University. Anche se la canapa contiene solo poco meno dello zero,2% di THC, le api non possono accedervi perché non hanno un endocannabinoide e quindi nessun recettore dei cannabinoidi. È interessante notare che le api sembrano usare le piante di canapa come opzione nutriente durante le stagioni in cui non c’è tanto polline. I ricercatori della Cornell hanno scoperto che la canapa è una fonte cruciale di polline alla fantastic dell’property, un periodo di scarsità per le api quando altre colture e campi coltivati ​​e fioriti hanno poco da offrire. Individuando i fiori di canapa e catturando tutto ciò che ronzava, gli entomologi della Cornell University hanno dimostrato che le fattorie di canapa nei Fingerlakes supportavano sedici specie diverse di api. Questa diversità potrebbe essere un cuscinetto per un gruppo di impollinatori in forte declino. Se tutto questo ghiaccio si sciogliesse, il livello globale del mare aumenterebbe di circa 58 m.

Acquista Tutti I Prodotti

Puoi trovare elenchi di specie invasive nell’Invasive Plant Atlas degli Stati Uniti L’introduzione di più piante impollinatrici nei terreni coltivati ​​in gran order cbd gummies for anxiety online parte dedicati alle monocolture produttrici di polline potrebbe essere fondamentale per la sopravvivenza sia delle api che degli habitat in cui vivono.

  • Poiché anche le api hanno bisogno di acqua, dovresti aggiungere uno stagno, una fontana o un’altra fonte di acqua dolce.
  • Tuttavia, ci sono various teorie che gli scienziati hanno avanzato per spiegare questo fenomeno.
  • Le piante di canapa femmina hanno piccoli fiori, ma a differenza di molte piante da fiore, non producono nettare e quindi non sono un buon cibo per le api.
  • La preoccupazione maggiore è che i virus diffusi dall’acaro Varroa, endemico delle api mellifere, possano diffondersi alle api selvatiche.
  • Le api raccolgono il polline di queste piante e lo trasportano nelle zampe posteriori.

Scopri di più su come la canapa sta facendo la sua parte per aiutare a salvare le api e perché le api sono così importanti. Con le api minacciate dalla perdita dell’habitat, dai pesticidi e dal cambiamento climatico, i ricercatori stanno scoprendo che piantare appezzamenti di fiori nei giardini urbani e negli spazi verdi può aiutare a ripristinare questi impollinatori essenziali. Le api europee che gli agricoltori portano per impollinare i raccolti hanno sofferto di disturbi da collasso della colonia e parassiti. Mentre il 15% del cibo mondiale è impollinato da loro, quasi l’80% è impollinato dalle api autoctone e da altri animali selvatici, secondo il Fish and Wildlife Service degli Stati Uniti. I custodi delle api possono ricostruire le loro colonie, ma i bombi e altre specie autoctone hanno bisogno del nostro aiuto.

Partecipa Alla Scienza Dei Cittadini

Una varietà di specie di api, comprese le api mellifere e i bombi, sono quindi attratte dai fiori. Ciò che è interessante è che, a differenza degli esseri umani, le api non hanno un sistema endocannabinoide. Ciò significa che non hanno i recettori necessari per essere influenzati da CBD, THC e altri fitocannabinoidi nella canapa. Sfortunatamente, le popolazioni di api sono diminuite in modo significativo negli ultimi 15 anni. I dati suggeriscono che le popolazioni di api sono diminuite di quasi il 40% tra ottobre 2018 e aprile 2019, sette punti percentuali in più rispetto all’anno precedente. Le ripercussioni più immediate email scraper del declino saranno probabilmente un aumento del costo del cibo, mentre le conseguenze a lungo termine potrebbero significare la scomparsa di intere specie di api e, alla nice, la perdita di molti dei nostri frutti e ortaggi preferiti. Se la canapa alta può aiutare a mantenere le popolazioni di api, dovremmo assolutamente promuovere una produzione diffusa di canapa.

  • Le macchie di fiori devono essere a distanza di volo perché è necessario tornare al nido più volte al giorno portando polline e nettare, un compito reso ancora più difficile dalla natura frammentata degli spazi verdi urbani.
  • Sfortunatamente, le api autoctone stanno affrontando la perdita dell’habitat, che minaccia le loro popolazioni.
  • Gli apicoltori urbani dovrebbero essere formati sulla gestione delle api autoctone e sul giardinaggio degli impollinatori per aiutare a combattere il declino delle api autoctone.
  • Questa diversità potrebbe essere un cuscinetto per un gruppo di impollinatori in forte declino.

Il polline di canapa proviene dai fiori della pianta maschio di canapa e le api lo raccolgono per nutrire le loro larve e, nel caso delle api domestiche, i loro lavoratori – da qui le familiari ingombranti sale now on bisacce di polline sulle zampe posteriori. Le piante di canapa femmina hanno piccoli fiori, ma a differenza di molte piante da fiore, non producono nettare e quindi non sono un buon cibo per le api.

Sebbene la canapa non produca nettare, produce polline, che è un carboidrato essenziale per le api e metà del puzzle. Le api sono attratte dalle piante di canapa maschili, che producono grandi quantità di polline nei mesi estivi. Le api raccolgono il polline di queste piante e lo trasportano nelle zampe posteriori. Quindi riportano questo polline nei loro alveari e ne trasferiscono alcuni alle piante femminili lungo il percorso. Billings ei suoi clienti, che coltivano migliaia di acri in Colorado, coltivano la tradizionale canapa industriale, con piante maschili e femminili.